Perché può servirti un defibrillatore a casa?

arresto cardiaco a casa

Le persone con anomalie cardiache e più a rischio di arresto cardiaco scelgono sempre più spesso di dotarsi di un defibrillatore semiautomatico da tenere in casa.

Defirbillatore Schiller - Richiedi un preventivo

I defibrillatori semiautomatici esterni, conosciuti anche come DAE, sono strumenti vitali per trattare alcune emergenze. Un defibrillatore, assieme alla rianimazione cardiopolmonare, riesce infatti a rianimare una persona in arresto cardiaco.

Sebbene i defibrillatori semiautomatici siano tipicamente presenti all’interno delle ambulanze e siano utilizzati quotidianamente dal personale delle ambulanze, è bene sapere che si trovano anche in molti luoghi pubblici come centri commerciali, uffici, farmacie e scuole.

Tuttavia, se consideriamo che la maggior parte degli arresti cardiaci (circa il 70%) si verifica all’interno delle abitazioni, per i soggetti più a rischio vale la pena considerare l'opzione di acquistare un defibrillatore da tenere in casa, o da condividere con il proprio condominio (anche nella spesa).

Arresto Cardiaco Improvviso: il defibrillatore può salvare una vita

massaggio cardiaco

In caso di arresto cardiaco, il cuore perde la sua capacità di pompare correttamente sangue e ossigeno in tutto il corpo. Questo comporta danni agli organi interni che possono rivelarsi fatali nel giro di pochi minuti. Ripristinare il normale ritmo cardiaco con il defibrillatore è quindi cruciale, questione di vita o di morte.

La defibrillazione va fatta appena possibile, senza perdere i primi, preziosi, attimi. Purtroppo però l’ambulanza non riesce ad essere così veloce, impiegando in media 8 minuti ad arrivare sul posto, e in alcune zone d’Italia difficilmente raggiungibili i tempi sono ancora più dilatati. 

Utilizzare il defibrillatore dopo 10 minuti si rivela il più delle volte inutile: questo perché ogni minuto che passa senza il defibrillatore, le probabilità di sopravvivenza diminuiscono del 10%.

Quando avere il defibrillatore in casa?

arresto cardiaco a casa

Fattori quali l’età, l’anamnesi familiare, malattie cardiache, ma anche obesità e diabete giocano un ruolo fondamentale nel determinare se si è a rischio di arresto cardiaco. Anche l’aver già subito un arresto cardiaco o un infarto sono fattori da tenere in considerazione. In tutti questi casi, avere un defibrillatore a portata di mano può salvare la vita dall’arresto cardiaco improvviso.

In caso di arresto cardiaco su una persona che si trova in casa da sola, il defibrillatore può fare ben poco (dato che l’arresto cardiaco provoca sin da subito l’incoscienza), ma i familiari, la badante o i vicini di casa possono prestare soccorso e utilizzare il defibrillatore nel giro di pochi attimi, aumentando esponenzialmente le probabilità di sopravvivenza.

Non tutti hanno un parente o un vicino infermiere o dottore, ma questo non è importante, perché il defibrillatore è progettato per essere usato da chiunque, specialmente da personale non medico. In più, l’operatore al telefono, oltre a inviare l’ambulanza, ti seguirà proprio per aiutarti a utilizzare il defibrillatore, spiegando quello che sta succedendo.

Il defibrillatore Schiller è dotato di istruzioni vocali per aiutare il soccorritore in ogni momento di utilizzo, ha un design essenziale (senza troppi pulsanti che potrebbero confondere). È leggero e compatto, e può essere tenuto senza problemi in un armadietto, basta alzare il coperchio e il defibrillatore è pronto all’uso. La batteria del defibrillatore Fred PA-1 Schiller ha una durata di 6 anni, estremamente lunga rispetto agli altri defibrillatori in commercio: in questo modo i costi di gestione del defibrillatore saranno meno impegnativi. Per venire incontro ai propri clienti, il defibrillatore Schiller si può pagare in 5 rate mensili, in modo da dilazionare la spesa nel tempo.

Defirbillatore Schiller - Richiedi un preventivo

Rimani sempre aggiornato

Ricevi una volta al mese notizie, aggiornamenti e consigli sul mondo della Defibrillazione.